Noleggio Barche
Miglior prezzo garantito
I vantaggi per i nostri clienti
Testimonianze
Contatti
marenauta®
noleggio barche, un nuovo modo per vivere il mare
Sign out?
+39 0112171011   
Contattaci per qualunque motivo!
  
Marenauta Blog
il blog del mare

Le 8 Spiagge del Mediterrane più belle per i Velisti | Blog di Marenauta

Spiagge del Mediterraneo più belle

Di Inserito il 23 Luglio 2019 In Vacanze in barca

Spiagge del Mediterraneo più belle
Vacanze in barca

8 Spiagge del Mediterraneo che un velista non può assolutamente perdere

Il Mediterraneo può essere considerato un vero paradiso per gli amanti della barca a vela. Offre infatti centinaia di litorali incontaminati e di rara bellezza, oltre che un numero considerevole di isole e isolotti tutti da scoprire. Chi naviga nelle sue acque ha inoltre il privilegio di esplorare in libertà tratti di costa, riserve naturali e arcipelaghi  accessibili solo in barca.

Ogni crociera in Mediterraneo ha certamente le sue destinazioni favorite e per pianificare gli scali di una navigazione c’è veramente l’imbarazzo della scelta: Corsica, Sardegna, Sicilia, Grecia, Croazia, Turchia, Spagna, ogni paese merita una o più soste per godere delle sue bellezze marittime. Per coloro però che sono alla ricerca di veri paradisi velici, ecco una lista delle 8 spiagge del Mediterraneo più belle, scrigni imperdibili che rappresentano la natura nel suo scenario più suggestivo e maestoso.

Spiaggia dei Conigli, Lampedusa, Italia

Spiaggia dei Conigli Lampedusa italia

Altro tratto di costa bello da mozzare il fiato è la spiaggia dei Conigli a Lampedusa. Basti dire che di recente gli utenti del celebre sito di recensioni Trip Advisor hanno decretato questa spiaggia addirittura come la più bella del mondo. Per raggiungere questo paradiso in barca dal porto dell’isola si fa rotta verso Ovest e superate diverse calette, dopo avere doppiato la Baia della Tabaccara, apparirà in tutta la sua maestosa bellezza: acque dal blu intenso, incredibilmente trasparenti e incorniciate da un arenile di sabbia bianca.

Al centro della baia sorge l’Isolotto dei Conigli, un posto incantevole che è il regno del gabbiano reale, una specie protetta che conta una popolazione di circa 100 coppie ed è qui che nidifica. Nei periodi di bassa stagione è possibile ammirare anche le tartarughe della specie Caretta Caretta che in questa spiaggia vengono a deporre le uova. Per gli amanti delle immersioni nei pressi della spiaggia dei Conigli, su un fondale di 14 metri, si può raggiungere la famosa Statua della Madonna del Mare, realizzata dall’artista Roberto Merlo.

Spiaggia della Macarella, Minorca, Spagna

Spiaggia della Macarella Minorca Spagna

Cala Macarella, insieme alla più piccola cala Macarelleta, sono due tra le spiagge più belle di Minorca, situate lungo la costa meridionale dell’isola spagnola e appartenenti all’Area Naturale della zona a Sud di Ciutadella. Si tratta di due baie posizionate non molto distanti l’una dall’altra, contraddistinte da tratti simili e incredibilmente affascinanti: la sabbia bianca e soffice, la rigogliosa vegetazione di pini marittimi che ricopre le scogliere frastagliate e il mare dalle incredibili sfumature dal blu elettrico al verde smeraldo.

Davvero impossibile non innamorarsene. Cala Macarella è un’insenatura composta da 140 metri di litorale, mentre Macarelleta è di dimensioni più ridotte, circa 20 metri, ma più ridossata, con le acque antistanti particolarmente turchesi e indicate per la balneazione grazie alla protezione dalle correnti. La prima è sicuramente la più famosa e frequentata, mentre la seconda, dall’aspetto incontaminato e dall’atmosfera rilassante, è visitata anche dai naturisti. Le due insenature sono collegate da un sentiero di una ventina di minuti immerso nella natura, non molto agevole, ma da cui è possibile godere di una straordinaria vista sul mare.

Spiaggia del Naufragio, Zante, Grecia

Spiaggia del Naufragio Zante Grecia

La spiaggia del Naufragio o Navaghio, è senza dubbio una delle più suggestive di tutta la Grecia. Si trova a Zante, una delle isole Ionie, vicina a Corfù e Cefalonia. Prende il nome dal relitto della nave MV Panagiotis dedita al contrabbando di sigarette che si arenò su questa spiaggia nel 1983 e il cui equipaggio fece perdere le sue tracce prima dell’arrivo della polizia. A rendere questa cala così bella, oltre alla sua forma perfetta, è l’acqua del mare che si colora di un intenso azzurro elettrico. Il fenomeno è dovuto alle grotte sulfuree che contornano la spiaggia di ciottoli e che, quando si alza il mare, liberano grandi quantità di zolfo che innesca questo particolare questo effetto cromatico.

Vale certamente la pena ammirarla anche dall’alto approfittando di alcuni sentieri che si inerpicano fino al belvedere Volimes proprio sulle ripidissime scogliere. Il momento migliore della giornata per godersi dalla barca questa spiaggia è la mattina presto perché nel pomeriggio i venti e le correnti, oltre a guastare l’intensità dei colori del mare, potrebbero rendere più scomodo l’ancoraggio.

Cala Luna, Sardegna, Italia

Cala Luna Sardegna italia spiagga mediterraneo

Tra Barbagia e Ogliastra, al centro della costa orientale della Sardegna si trova Cala Luna, una delle spiagge più affascinanti della Sardegna, sia per l’aspetto selvaggio che per la sua bellezza incontaminata. In barca si raggiunge comodamente da Cala Gonone e una volta arrivati lo scenario è straordinario: il mare azzurro intenso, il verde dei boschi di lecci e carrubi, il bianco delle rocce calcaree. La cala è protetta da ripide pareti di roccia che la incorniciano ed è punteggiata da ombrose e ampie grotte naturali che offrono riparo dal sole dei mesi più caldi.

Per la sua particolare bellezza Cala Luna è stata scelta come location del celebre film Travolti da un insolito destino di Lina Wertmuller, con Mariangela Melato e Giancarlo Giannini, un cult del cinema italiano. E ha fatto da scenario anche al remake del film con la superstar Madonna come protagonista. È particolarmente apprezzata da chi pratica la pesca subacquea sportiva o semplicemente desidera immergersi nelle sue acque magnifiche.

Spiaggia di Santa Giulia, Corsica, Francia

Spiaggia di Santa Giulia Corsica Francia

Sulla costa meridionale della Corsica, tra Bonifacio e Porto Vecchio, si trova la spiaggia di Santa Giulia, certamente una delle più belle dell’isola francese. Situata in un golfo ben ridossato dai venti principali, dista circa 4 miglia da Porto Vecchio. La baia ha fondali di scarsa profondità ma con numerosi scogli, anche se facilmente individuabili grazie alla trasparenza delle sue acque cristalline. Stretta dalle montagne e circondata da una natura lussureggiante, Santa Giulia presenta la forma di un semicerchio perfetto che raramente si trova altrove e la sua sabbia bianca è finissima. Grazie alla sua bellezza senza pari è una delle località più apprezzate della Corsica e per questo in alta stagione è anche una delle più affollate.

Zlatni Rat, Brac, Croazia

Zlatni Rat Brac Croazia

La spiaggia di Zlatni Rat è una delle più famose della Croazia e per la sua bellezza recentemente è stata definita dal Daily Telegraph uno dei gioielli del Mare Adriatico. A sorprendere è soprattutto la sua inedita forma: affilata, elegante, forma una striscia di 630 metri e viene definita anche “corno d’oro”. È stata creata dalla deposizione di sottile ghiaia dorata intorno alla scogliera sommersa. Inoltre sotto l’influenza dei venti, onde e correnti marine, la punta di Zlatni Rat cambia in continuazione la sua forma, rendendosi diversa ogni volta e di nuovo interessante.

Oltre alle acque cristalline e la spiaggia di ghiaia bianca e gusci di lumache, il fascino di questo angolo croato è dato anche dalla fitta vegetazione che costeggia l’arenile immerso nell’aroma inebriante delle piante officinali di salvia, basilico e rosmarino. Per coloro che arrivano in barca c’è la possibilità di calare l’ancora dove c’è bonaccia sul lato settentrionale della spiaggia, mentre dall’altra quasi sempre soffia il Maestrale.

Ramla Bay, Gozo, Malta

Spiaggia Ramla Bay Gozo Malta

Altra meta imperdibile per i velisti a caccia di emozioni è Ramla Bay, una delle spiagge più belle di Gozo, nonché dell’intera Malta. Si tratta di un ampio tratto di arenile di sabbia dai colori arancio e oro che cambiano sfumature di colore a seconda della luce del giorno e della stagione. Larga 50 metri e lunga 500 metri, è una spiaggia con dune ondulate alle spalle e fiancheggiata da terrazzamenti agricoli intervallati da fitti canneti di bambù.

La spiaggia è carica anche di antiche suggestioni, per via dei resti archeologici di una villa romana che emerge tra i fichi d’india: una dimora lussuosa, decorata con marmi e stucchi e dotata di un bagno caldo, rifornito di acqua da una fonte posta nelle immediate vicinanze. Sul lato occidentale sorge invece l’incantevole Grotta di Calipso, dalla quale è possibile avere una panoramica completa della baia, che rimanda al poema omerico dell’Odissea. Secondo la leggenda, infatti, è proprio a Gozo che la ninfa Calipso trattenne Ulisse dalle sue peregrinazioni per ben 7 anni.

Olu Deniz, Turchia

Spiaggia Olu Deniz Turchia

Se nel Mediterraneo siete alla ricerca di una perfetta laguna blu, questa è senza dubbio la spiaggia di Olu Deniz, la più bella e la più scenografica di tutta la Turchia. Da sempre ritratta in centinaia di poster, guide e cartoline, questo angolo della celebre Costa Turchese che è una riserva naturale offre una splendida laguna appunto dalle acque cristalline con le montagne che le fanno da sfondo, le foreste di pini mediterranei, la classica sabbia bianca e la sua particolarissima forma sinuosa. La laguna è praticamente tagliata fuori dal mare, ad eccezione di uno stretto canale.

Come risultato qui l’acqua è calma, senza correnti e quasi priva di moto ondoso. Anche grazie alla scarsa circolazione, l’acqua inoltre con il caldo tende ad evaporare: questo aumenta la concentrazione di sale nelle sue acque. Da qui il nome Olu Deziz che significa “mar morto”. In alta estate per camminare sull’arenile è consigliabile indossare i sandali, visto che la sabbia è molto calda e può bruciare i piedi nudi.

Appassionato di vela e sport acquatici, esperto di diporto nautico, ha una lunga esperienza come giornalista professionista per testate nazionali e internazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

@ Offerte speciali
Iscriviti alla nostra newsletter
Copyright © - Tutti i diritti riservati