Noleggio Barche
Miglior prezzo garantito
I vantaggi per i nostri clienti
Testimonianze
Contatti
marenauta®
noleggio barche, un nuovo modo per vivere il mare
Sign out?
+39 0112171011   
Contattaci per qualunque motivo!
  
Marenauta Blog
il blog del mare

Le 9 grotte marine più affascinanti del Mediterraneo

Di Inserito il 11 Luglio 2021 In Vacanze in barca

Vacanze in barca

Le 9 grotte marine più affascinanti del Mediterraneo

Uno dei grandi piaceri e vantaggi di navigare lungo le coste a bordo di una barca a vela è anche quello di incontrare ed esplorare le grotte marine. Questi antri nascosti infatti, a volte segreti e completamente inaccessibili da terra, possono offrire universi di rara bellezza riservati solo a chi naviga in barca. Nel nostro Mediterraneo circondato da chilometri di coste e puntellato da centinaia di isole esistono innumerevoli grotte marine che possono essere incrociate lungo le nostre crociere in barca a vela. Si trovano in Italia naturalmente, ma anche in Grecia, in Croazia e in Portogallo. La maggior parte sono sempre un bell’incontro che vale una sosta con la barca, ma alcune sono particolarmente affascinanti e diventano una vera e propria destinazione nautica.

Le grotte marine sono formate nell’arco di secoli dall’azione delle onde del mare che erodono la costa e riescono a modellarla creando scenari naturali incredibili, aprendo squarci, fenditure e gallerie. È poi la luce del sole che insieme alla natura dei fondali e al colore dell’acqua a creare ulteriori meravigliosi riflessi che sono una meraviglia per gli occhi.

 

Posti incantevoli dove ammirare la bellezza della natura

Importante è che le nostre esplorazioni delle grotte marine avvenga sempre in sicurezza, è bene quindi prima di avventurarsi chiedere informazioni alle persone locali, alle guide e anche ai pescatori della zona che sicuramente le frequentano da anni e ne conoscono tutti i segreti. Tenete presente che in una grotta marina è possibile ammirare anche molluschi, coralli, spugne, alghe, così come pesci, crostacei, e mammiferi marini. Le grotte marine, in genere, risultano più luminose e meno profonde delle caverne terrestri e anche per questo incutono meno timore. Altrettanto suggestive, ma più pericolose sono invece le grotte sommerse, ossia allagate dall’acqua sia parzialmente che interamente.

In questa guida abbiamo selezionate le 9 grotte marine più affascinanti del Mediterraneo. Ecco dove si trovano, le loro caratteristiche e da dove nasce il loro particolare fascino.

Grotta Azzurra – Isola di Capri (Campania)

La Grotta Azzurra è certamente una delle più famose e apprezzate grotte marine nel mondo. Ancora oggi rappresenta peraltro una delle attrazioni naturali più celebri del Tirreno. Tutto il suo fascino, oltre che per la location nella stupenda isola di Capri, è dato dal colore turchese dell’acqua e dai giochi di luce creati dai raggi solari che filtrano sotto la superficie marina; elementi che fanno di queta grotta un luogo magico che si può esplorare solo in barca. Alcuni antichi imperatori romani la utilizzavano addirittura come loro piscina privata. Il consiglio è di ancorare la barca a vela nei suoi paraggi e partire con il tender per esplorarla in tutta sicurezza.

 

Grotta della Zinzulusa – Salento

La Grotta Marina della Zinzulusa, situata tra Castro e Santa Cesarea Terme nel Salento, è una delle più note grotte scavate dall’acqua e custodisce al suo interno autentiche meraviglie naturali. Qualche esempio? Il Corridoio delle Meraviglie, il lago Trabocchetto, il Duomo, alcune cavità con pareti lisce che raggiungono altezze fino a 25 metri e infine il cosiddetto “Cocito”, un piccolo bacino chiuso davvero suggestivo.

Grotte Marine

Grotta di Nettuno – Alghero, Sardegna

Per coloro che non dispongono di una barca per visitare la Grotta Marina di Nettuno ad Alghero, in Sardegna, occorre affrontare una impervia scalinata composta da 654 gradini aggrappati al costone occidentale del promontorio di Capo Caccia. La via più comoda e suggestiva per arrivarci è però sicuramente la barca a vela. Basta mettersi alla fonda e raggiungerla con il battello di servizio. A suo interno si trova anche il Lago La Marmora, un grande specchio d’acqua salata al centro del quale emerge una imponente stalagmite chiamata “acquasantiera”, per via delle piccole cavità piene d’acqua che la sormontano.

Grotte Marine

Grotta di Byron – Liguria

Nella paradisiaca cornice dell’Area Marina Protetta del Parco delle Cinque Terre, spicca la misteriosa e affascinante Grotta Marina di Byron, una cavità naturale situata nelle vicinanze di una cala a Ovest di Portovenere. Sormontata dalla Chiesa di San Pietro e dal Castello, si dice sia stata luogo di rifugio e ispirazione per Lord Byron che scelse di trascorrere parte della sua vita proprio tra le meraviglie del Golfo dei Poeti.

Grotte Marine

Agios Nikolaos – Isola di Zacinto, Grecia

La grotta marina di Agios Nikolaos situata sull’isola di Zacinto, in Grecia, ha dato i natali al poeta italiano Ugo Foscolo. Presenta coste rocciose e frastagliate, battute dal vento e dal mare. Altre grotte, i faraglioni e gli archi naturali sono numerosi in questo complesso marino, certamente uno dei siti più belli che si trova sulla punta settentrionale dell’isola. Il colore smeraldino delle acque e i riflessi sulle rocce calcaree formano contrasti di bellezza spettacolare.

Grotte Marine

Grotta di Melissani – Cefalonia, Grecia

Antica cavità carsica, la Grotta Marina di Melissani a Cefalonia, in Grecia, è stata riscoperta nel 1951, dopo secoli di oblio. Ha dimensioni importanti, con i suoi 160 metri di lunghezza, i 40 di larghezza e 36 di altezza. All’interno vi si trovano stalattiti risalenti a circa 20.000 anni fa. La bellezza del sito è rafforzata anche dalla presenza di un lago lungo 60 metri, al centro del quale si trova una piccola isola. La grotta di Melissani può essere visitata sia con barche a remi o con il tender, sia a piedi attraverso un breve tunnel pedonale.

Grotte Marine

Grotta di Benagil – Algarve, Portogallo

La Grotta Marina di Benagil, in Algarve (Portogallo), è una vera e propria finestra sul cielo e sul mare. Si tratta di un antro marino scavato nell’arenaria e modellato dalle onde dell’Atlantico e dai venti che spazzano questa linea di costa del paese. La grotta è praticamente un incanto della natura: la luce arriva dall’apertura ad occhio sulla volta e il mare è incorniciato da grandi archi di roccia dorata. E la piccola spiaggia completa la perfezione.

Grotte Marine

Sykia – Isola di Milos, Grecia

La Grotta Marina di Sykia è ubicata sulla costa occidentale dell’isola di Milos, nel Mar Egeo, tra scogliere e faraglioni di roccia bianca che si ergono a picco da un mare turchese e cristallino. Le grotte e gli archi naturali sono una costante dal paesaggio, da esplorare con una piccola barca, un tender o, meglio ancora, a nuoto. La grotta di Sykia è un luogo davvero magico, per colori e suggestioni: il crollo di parte della volta ha aperto una finestra circolare che illumina in modo magico la piccola spiaggia.

Grotte Marine

Modra Spilja – Isola di Bisevo, Croazia

La Grotta Marina di Modra Spilja, considerata la più celebre e affascinante dell’Adriatico, si trova sull’isola di Biševo, non lontano da Spalato. Il suo nome significa “grotta azzurra” ed è naturalmente legato alla meravigliosa colorazione delle sue acque, illuminate da un’apertura sottomarina. Si può entrare a nuoto, oppure su una piccola barca o sul battello di servizio oppure, per i più ardimentosi e allenati, nuotando sott’acqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Offerte speciali? Iscriviti alla nostra newsletter!
Iscriviti