Noleggio Barche
Miglior prezzo garantito
I vantaggi per i nostri clienti
Testimonianze
Contatti
marenauta®
noleggio barche, un nuovo modo per vivere il mare
Sign out?
+39 0112171011   
Contattaci per qualunque motivo!
  
Marenauta Blog
il blog del mare

Libri di mare tutti da leggere per le vostre vacanze in barca | Blog di Marenauta

Di Inserito il 12 Luglio 2021 In Vita a bordo

Vita a bordo

Libri di mare tutti da leggere per le vostre vacanze in barca

Chiunque ami i libri sa bene quanto siano preziosi questi compagni di viaggio capaci di portarci lontano e farci vivere grandi suggestioni ed emozioni intense. Il libri di mare e di vela poi hanno un fascino tutto particolare. Quando ci si immerge in una storia o in un racconto ambientati in mare, come può essere un diario di bordo, un grande romanzo o un testo autobiografico, si riescono a percepire tutte le emozioni di questo tipo di avventura: il vento sulle vele, il rumore delle onde contro lo scafo, l’odore di salsedine. È come essere lì, catapultati nel mezzo degli oceani, in qualche isola sperduta o a bordo di un veliero di altri tempi.

Per questo non c’è niente di meglio che leggere alcuni libri di mare e di vela che raccontino delle avventure che stiamo per vivere o che stiamo vivendo durante la nostra vacanza in barca per darci la carica emotiva oppure semplicemente per entrare nella giusta dimensione. Libri del genere possono prepararci al meglio a questo tipo di esperienze prima ancora di partire, ma sono ideali anche quando ormai abbiamo mollato gli ormeggi e durante la navigazione per fantasticare sulle avventure dei protagonisti anche quando si staccano gli occhi dalla lettura. Leggere in barca è un vero piacere, un’attività così rilassante e appagante che può creare dipendenza: che sia al tramonto sull’amaca oppure in cuccetta la sera prima di dormire, i libri in barca sono compagni perfetti in questo tipo di viaggio.

In questa guida vogliamo proporre una piccola selezione di libri di mare che si faranno leggere tutti in un fiato, storie avvincenti, classici della letteratura oppure gialli di ambientazione marina. Gustateveli prima di partire oppure durante la vostra crociera a vela.

libri di mare

Mediterraneo nero, un cronista a caccia “navi a perdere”

Rifiuti tossici, traffici e faccendieri tra le quinte di una Italia ferita e di un mare che cerca anche vendetta sono i protagonisti di questo eccellente noir dal titolo “Mediterraneo nero, un cronista a caccia navi a perdere” scritto da Gian Luca Campagna. La storia di questo libro di mare ruota attorno a Francesco Ciccio Cuccovillo, un cronista originario di Bari trapiantato a Roma, che lavora per un quotidiano nazionale e che si ritrova suo malgrado al centro di una caccia che attraversa la storia di questo nostro Paese, quella più “nera” e che si vorrebbe dimenticare. C’è di tutto: i traffici illeciti di rifiuti tossici e speciali, le triangolazioni con i Paesi in via di sviluppo, il marmo necessario per schermare i carichi e i misteri che nascondono le cave di Carrara, così come i faccendieri, gli industriali disonesti, i mediatori, i banditi, lo Stato e le tristemente note “navi a perdere”. In questo filone principale s’inseriscono altre due storie, quello del migrante Khaled, uno dei tanti disgraziati in fuga dalle terre più arse, che ha perso il figlio nel calvario del Canale di Sicilia e ha una vendetta da compiere e quella di Marie, una corsa figlia di un capo indipendentista ucciso, anch’essa con un passato da rivendicare.

libri di mare

Leggi anche: Non è vero ma ci credo: le superstizioni dei marinai

Il cerchio celtico – Bjorn Larsson

Nell’ambiente marino così mutevole, magico e romantico lo scrittore Bjorn Larsson si muove ormai da anni con la sicurezza di un navigato skipper. Ed è così anche nel libro di mare dal titolo “Il cerchio celtico” che racconta proprio la storia di un navigatore in cui la passione per la vela, la potenza del mare e la forza del vento diventano quasi dei personaggi della trama. Adatto agli amanti dell’avventura e dei romanzi forti, questo thriller marinaro ambientato negli anni Novanta ci porta al Nord, attraverso epiche traversate di mari in tempesta, dalla Danimarca alla Scozia, tra venti furiosi e onde che si ergono come muri d’acqua. In questo contesto si sviluppa questa storia avventurosa e magica, con inseguimenti e fughe senza tregua, in compagnia di Ulf e Torben a bordo del loro Rustica. Un’epica avventura sulle tracce di due misteriosi personaggi, MacDuff e Mary e di un’organizzazione segreta che in Irlanda, Scozia, Paesi Baschi e Bretagna persegue con ogni mezzo il sogno di liberazione del popolo celtico.

libri di mare

Sotto una nuvola a forma di banana – Maurizio Lamorgese

“Sotto una nuvola a forma di banana” di Maurizio Lamorgese è uno di quei libri di mare e vela che sa combinare narrazione divertente e appassionante con parti più informative e didascaliche. Un volume che davvero non può mancare nella biblioteca di un aspirante velista, un crocierista di razza oppure di chi sia interessato ad approfondire alcuni aspetti tecnici della vela e della navigazione d’altura. Il libro è formato da 40 capitoli tutti tesi a fornire esperienze concrete al novello marinaio: dalla navigazione alle riparazioni, dalla manutenzione della barca alla ricerca dello spirito del mare. Il tutto attraverso una vena ironica e uno stile narrativo che si avvale di divertenti aneddoti. Un po’ libro tecnico, insomma, e un po’ una raccolta di divertenti storie di mare, e leggendolo si ha davvero l’impressione di essere con l’autore sulla sua barca, talvolta coinvolti nelle manovre, altre volte semplicemente seduti nel pozzetto a rilassarsi dopo una lunga giornata di navigazione, ascoltando le sue storie.

libri di mare

Un vagabondo dei mari del sud – Bernard Moitessier

Il navigatore francese Bernard Moitessier è stato un vero e proprio lupo di mare, oltre che uno dei pionieri della navigazione d’altura che ha vissuto sulla propria pelle avventure straordinarie negli oceani di tutto il mondo. In questo libro di mare dal titolo “Un vagabondo dei mari del Sud” racconta con grande forza e potenza di immagini i suoi viaggi nei mari del Sud. Partito da Singapore nel 1952 con la sua giunca Marie-Thérèse, Moitessier ha fronteggiato in navigazione solitaria i monsoni dell’oceano Indiano, approdando infine sugli scogli dell’arcipelago Chagos. Sull’isola di Mauritius riesce a guadagnarsi da vivere e a costruire con le proprie mani il Marie-Thérèse II, l’imbarcazione destinata a risalire l’Atlantico per portarlo fino a Trinidad. Un’avventura dopo l’altra, un’onda dopo l’altra, Moitessier ci porta con sé alla scoperta di un amore per il mare che supera ogni avversità, in un viaggio epico degno di un moderno Ulisse.

libri di mare

La Bibbia della Vela – Jeremy Evans, Pat Manley, Barrie Smith

Con le sue informazioni pratiche e le chiare sequenze fotografiche il volume “La Bibbia della Vela” di Jeremy Evans, Pat Manley e Barrie Smith è un libro perfetto per chi vuole apprendere la vela, dai primi bordi su deriva alle crociere in cabinato, ma anche per chi ha già esperienza e vorrebbe migliorare. Vi sono descritte le derive più adatte alle capacità di ogni velista, i luoghi migliori per veleggiare e le tecniche di navigazione di base, ma ci sono anche consigli su come usare il trapezio e lo spinnaker per ottenere prestazioni ad alto livello. Chi intende fare crociera imparerà invece come governare gli scafi a vela e a motore e gestire un equipaggio, ormeggiare in rada o in porto, prevedere il tempo e tracciare una rotta con i metodi tradizionali e le moderne attrezzature elettroniche. Non mancano anche suggerimenti preziosi sulla manutenzione della barca, il pronto soccorso e le riparazioni d’urgenza.

52 idiozie da non fare in barca – Davide Besana

Tra i libri di mare e di vela, con manuali di ogni tipo su come navigare in sicurezza e come comportarsi in mare, “52 idiozie da non fare in barca” di Davide Besana è sicuramente uno dei più piacevoli da leggere. Sia perché i fumetti al suo interno danno un tocco di fanciullesca ironia che lo rende davvero adatto a tutti, sia perché è molto interessante e divertente sapere cosa non si deve assolutamente fare in barca. E Davide fa proprio questo: stila un lungo e simpatico elenco di 52 idiozie assolutamente da evitare, accompagnandole con suoi bellissimi e divertenti disegni. Con chi non si deve navigare, cosa non si deve imbarcare, dove non ci si deve sedere, cosa non bisogna dire, come non comportarsi con lo skipper, l’equipaggio e i vicini di ormeggio. Un manuale che mescola il serio e l’assurdo, che fa ridere della banalità di certi errori come della plausibilità di altri e che alla fine insegna a perdonare le idiozie altrui e a essere un marinaio più saggio.

Endurance. L’incredibile viaggio di Shackleton al Polo Sud – Alfred Lansing

Chi ama le storie reali ed epiche, i racconti di scelte difficili e situazioni estreme, non potrà non farsi rapire il cuore da questo straordinario libro di mare dal titolo “Endurance. L’incredibile viaggio di Shackleton al Polo Sud” di Alfred Lansing. Come è noto nell’agosto del 1914 il famoso esploratore britannico Sir Ernest Shackleton e un equipaggio di 27 persone salpò per l’Antartide. Lo scopo dell’Imperiale Spedizione Transantartica era di attraversare via terra il Continente Antartico da Ovest a Est. A sole 80 miglia dalla destinazione, però, succede la tragedia: la nave Endurance rimane intrappolata nei ghiacci del Mare di Weddell. I partecipanti alla spedizione rimangono bloccati per 21 mesi, durante i quali danno prova di grande coraggio e incredibile resistenza. E, soprattutto, attraverso le pagine emerge potente e straordinaria la figura del capitano Shackleton che con coraggio e ostinazione spinge i suoi compagni alla resistenza in tutto quel lunghissimo tempo, in uno dei luoghi più impervi e inospitali del pianeta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Offerte speciali? Iscriviti alla nostra newsletter!
Iscriviti