Noleggio Barche
Miglior prezzo garantito
I vantaggi per i nostri clienti
Testimonianze
Contatti
marenauta®
noleggio barche, un nuovo modo per vivere il mare
Sign out?
+39 0112171011   
Contattaci per qualunque motivo!
  
Marenauta Blog
il blog del mare

Le più belle città-porto della Croazia: ecco da dove partire

Di Inserito il 16 Agosto 2021 In Vacanze in barca

Vacanze in barca

Le più belle città-porto della Croazia: ecco da dove partire

Grazie al suo essere stata uno strategico crocevia di diverse civiltà, la Croazia è ancora oggi una destinazione nautica in grado di offrire una cultura ricca e diversificata, dei paesaggi naturalistici sublimi e un clima da sogno. Durante la vostra crociera in barca a vela in Croazia, potete poi approfittare di alcune delle città-porto più affascinanti del Mediterraneo come Zara, Spalato e Dubrovnik che rappresentano ottime mete per l’ormeggio, tanti servizi per i velisti e l’opportunità di fare escursioni magnifiche. I loro porti turistici sono puliti, moderni e confortevoli e ognuno di loro vi offrirà un facile accesso alla città e alle isole circostanti per sfruttare al massimo le potenzialità della vostra vacanza in barca.

Leggi anche: Ecco 6 baie della Croazia dove perdersi con la barca

città-porto Croazia

Zara, un grande città porto dalla storia antica

Tra le più belle città-porto della Croazia c’è indubbiamente Zara che appartiene alla regione della Dalmazia e forma la metà meridionale del paese. È una città portuale con accesso diretto al mare Adriatico. Fino alla fine del XVIII secolo la città di Zara era una fortezza ed è per lo più riconoscibile dalle rovine romane e veneziane della sua città vecchia peninsulare, rendendo la città una destinazione affascinante e a misura di velista per scoprire la ricca storia della città. Oggi la città ha anche un grande porto, dove è possibile attraccare con una barca a vela presa a noleggio, un ottimo mezzo per visitare le numerose isole vicine e per sperimentare un altro lato, quello tutto marittimo, della zona. Da Zara si possono facilmente infine fare delle splendide escursioni in barca a Pag, Biograd na Moru o Dugi Otok.

Cosa vedere a Zara

Per una gita di un giorno vale la pena di dedicare una giornata per visitare il Parco Nazionale di Plitvice, situato a un’ora e mezza da Zara e registrato come patrimonio mondiale dell’Unesco. Il parco offre una vista mozzafiato delle montagne Dinariche, lunghe passeggiate nei boschi e la meraviglia di ben 16 laghi terrazzati interconnessi che si gettano l’uno nell’altro.

Altra visita da non mancare è quella alla Chiesa di San Donato, complesso composto da diversi imponenti edifici religiosi. La Cattedrale di Santa Anastasia è particolarmente interessante ed è la più grande chiesa della Dalmazia. Fu costruita in onore di Anastasia di Sirmium, una delle sante patrone e martire del primo cristianesimo. Nelle immediate vicinanze della cattedrale si trova la Basilica di San Donato. Questa chiesa è estremamente ben conservata del periodo paleocristiano. È un simbolo di Zara. Oggi, San Donato è usata per vari eventi, come le serate di musica classica, poiché l’acustica di questo edificio è molto buona.

Porti a Zara:

  • Porto di Zara
  • Porto della città vecchia
  • Marina D-Marin
  • Marina di Zara

città-porto Croazia

Dubrovnik, la “perla dell’Adriatico”

Dubrovnik, una delle più affascinanti città-porto del Mediterraneo, si trova nell’estremo Sud della Croazia ed è anche conosciuta come la “Perla dell’Adriatico”. Nella città ci sono molti bei posti da visitare e la zona serve anche come location per vari film e serie ben noti, attirando migliaia di visitatori ogni anno. Le isole vicine a Dubrovnik includono Lokrum, Lopud, Mljet, Kor?ula. Ognuna di esse offre la propria fetta di splendidi paesaggi, spiagge incontaminate, baiette ridossate e monumenti storici.  Noleggiare una barca a vela a Dubrovnik è un ottimo modo anche per conoscere la città e la zona circostante e allo stesso tempo rilassarsi sul mare e godersi il sole croato.

Cosa vedere a Dubrovnik

Nel Medioevo era comune costruire le mura intorno alle città. Le mura di Dubrovnik sono considerate come le mura difensive meglio conservate del Medioevo. Per questo motivo sono anche registrate come patrimonio mondiale. Sul lato della terraferma il muro ha una larghezza di 4-6 m, mentre il muro sul lato del mare ha uno spessore di 1,5-3 m. Il punto più alto del muro arriva fino a 25 m. Ci sono anche cinque fortezze all’interno delle mura, tre delle quali sono integrate direttamente nel muro e due si ergono da sole. Oggi è possibile visitare le mura e sperimentare una splendida vista sulla città e sul mare Adriatico. Nella città vecchia ci sono molti bei negozi, caffè e ristoranti dove ci si può sedere comodamente e guardare il trambusto che passa. Qui vedrete molti edifici impressionanti, come la Cattedrale di Dubrovnik, che merita assolutamente una visita.

Porti a Dubrovnik:

  • Porto della città vecchia di Dubrovnik
  • Porto commerciale nel quartiere di Gruz
  • Marina ACI Marina

città-porto Croazia

Spalato, la regina della Croazia

Altra affascinante città-porto è Spalato, la seconda città più grande della Croazia spesso chiamata dalla gente del posto la capitale della Dalmazia. La città è circondata da un paesaggio montuoso e si trova direttamente sul mare Adriatico. Recentemente è stata anche designata come patrimonio mondiale dell’Unesco e ha molti bellissimi posti da visitare.

Spalato inoltre ha nelle sue vicinanze diverse piccole isole che sono facili da raggiungere con la barca a vela. Se noleggiate una barca a Spalato potete fare una gita di un giorno a Bra?, Hvar, Šolta o ?iovo, con la possibilità di sperimentare zone meno turistiche. Le isole sono molto verdi e per nulla affollate. Qui potete trovare delle bellissime piccole spiagge, alcune delle quali davvero suggestive. Una possibilità molto apprezzata in genere dai velisti che possono rilassarsi meravigliosamente in questi piccoli paradisi dell’Adriatico lontano dalla vita di città e dallo stress.

Cosa vedere a Spalato

Il Palazzo di Diocleziano è un monumento molto ben conservato dell’epoca romana. Diocleziano fu l’imperatore romano dal 284 al 305 d.C. Il palazzo fu costruito perché l’imperatore voleva un palazzo vicino al suo luogo di nascita per trascorrere i suoi ultimi anni. Allo stesso tempo, la posizione dell’edificio era strategica, poiché si trovava nel mezzo dell’Impero Romano. Dal 1979, il palazzo è un patrimonio mondiale dell’Unesco.

Un altro sito da non perdere è il Marjan che si trova a Ovest di Spalato ed è un parco boscoso e protetto. Intorno al Marjan ci sono i giardini zoologici e botanici che permettono di fare un picnic rilassante o altro. Nella foresta di Marjan si può camminare e godersi la natura. È un luogo ombreggiato proprio vicino a Spalato e vale sicuramente una gita di un giorno. Dal parco naturale di Marjan si ha anche una splendida vista su Spalato e sul mare Adriatico. Quelli abbastanza coraggiosi da salire sulla montagna, saranno ricompensati da una vista spettacolare.

Porti a Spalato:

  • Il porto di Spalato
  • Porto di Sumartin a Brac
  • Porto dei traghetti di Supetar a Brac
  • Porto di Hvar
  • Roga?, porto principale dei traghetti a Solta
  • Marina Maslinica a Solta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Offerte speciali? Iscriviti alla nostra newsletter!
Iscriviti