Noleggio Barche
Miglior prezzo garantito
I vantaggi per i nostri clienti
Testimonianze
Contatti
marenauta®
noleggio barche, un nuovo modo per vivere il mare
Sign out?
+39 0112171011
  
Marenauta Blog
il blog del mare

Come godervi il meglio dalla vostra crociera in barca

– 9 Maggio 2022 – Vita a bordo

Vita a bordo

Come godervi il meglio dalla vostra crociera in barca

Come ottenere il meglio dalla crociera a vela. La vostra vacanza in barca a vela è una grande avventura e prendersi un po’ di tempo per pianificare tutto al meglio prima di salpare vi ricompenserà una volta che sarete in navigazione. Come ogni impresa, una buona preparazione è la chiave del successo anche nel noleggio di una barca a vela.

Prendetevi del tempo per fare ricerche, documentarvi sulle destinazioni, condividere idee e ottenere il più ampio contributo possibile dall’equipaggio sui risultati attesi. Ascoltate i consigli di coloro che ci sono già stati e fate in modo che ogni minuto sia importante.

Leggi anche: Partire in crociera: come pianificare la rotta

Scegliete con cura la vostra destinazione

Ogni destinazione ha le sue particolari attrattive, dai panorami al cibo, dagli sport acquatici alla pura e semplice emozione di navigare. È probabile che ci siano anche delle sfide, quelle che spesso rendono il viaggio più interessante. Scegliere la giusta destinazione significa prima conoscere le aspettative collettive e individuali del vostro equipaggio in crociera. Quindi, prima di parlare con la società di noleggio delle destinazioni, cercate le differenti opzioni e consultate il vostro equipaggio, guidandolo verso una decisione di cui tutti possano essere soddisfatti.

Come ottenere il meglio dalla crociera a vela. Chi vi noleggia la barca valuterà i vostri obiettivi di gruppo e offrirà liberamente consigli e commenti sulle vostre idee e decisioni. Un buon operatore agisce come una cassa di risonanza per le aspettative dell’intero equipaggio e lavora al meglio per accontentarle.

Crociera

Selezionate la barca giusta per il vostro equipaggio

Se avete già noleggiato barche in passato, sapete quali sono le dimensioni e il tipo di barca ideale per voi e il vostro equipaggio. Se invece state per affrontare il vostro primo noleggio, potreste essere confusi da tutte le diverse barche che vedete in catalogo. Tenendo conto della vostra destinazione preferita, delle dimensioni e delle capacità dell’equipaggio, dopodiché ascoltate i consigli di chi svolge questo lavoro da anni e ha tanta esperienza a riguardo.

La barca che noleggerete per la crociera non è solo un mezzo di i trasporto da una baia a una città di mare. È anche il vostro alloggio. I catamarani per esempio sono barche sempre più popolari per il noleggio e per una buona ragione. Le dimensioni generose, la loro stabilità e gli spazi vivibili raggiungono infatti un livello di comfort massimo sia in navigazione che nelle soste all’ancora. Da una parte possono risultare più costosi per metro di lunghezza, ma possono rivelarsi anche una scelta tutto sommato economica per un gruppo numeroso. Se invece puntate tutto sulla navigazione a vela e siete alla ricerca di una destinazione con ampi tratti di mare aperto, allora probabilmente il buon vecchio monoscafo sarà la vostra barca ideale.

Crociera

Affidatevi a operatori seri e professionali

A livello internazionale, il rapporto tra armatori di barche, società di gestione e utenti finali è sempre più strutturato intorno a un accordo di gestione del noleggio. Il successo di questo modello ha visto negli ultimi anni un’esplosione nel numero e nella gamma di nuove barche che entrano nelle flotte charter. Un buon operatore si tiene al passo con i programmi di sostituzione della flotta e per valide ragioni commerciali lavora solo con operatori che aderiscono a standard di alta qualità.

Alcune compagnie sono orientate di più a servire un target alto, specialmente attraverso offerte di crociere con equipaggio di servizio incluso. Per altre invece il vero obiettivo è quello di rendere la vela accessibile a tutti coloro che desiderano fare una vacanza charter. Questo ci richiede di identificare le migliori barche nei posti migliori ai prezzi che sono giusti per voi. All’altra estremità della scala, ci sono molte barche più vecchie, sostituite e ricollocate con operatori con una minore reputazione che lavorano su destinazioni meno gettonate. Le barche datate e mal tenute non scompaiono dal mercato, ma diventano semplicemente l’imbarcazione per le vacanze scelta da coloro che sono meno informati e consigliati.

Crociera

Sfruttate al massimo il briefing del vostro skipper

All’inizio di ogni noleggio affronterete un briefing con lo skipper. È un confronto molto importante perché nonostante tutto quello che avete letto e ascoltato prima di partire, c’è ancora molto da imparare una volta saliti a bordo di una barca a vela. Nel briefing vi verrà illustrato il funzionamento della barca, come è fatta, quali allestimenti e apparecchiature dispone, vi vengono date informazioni sulle carte nautiche locali e sui punti di interesse, e infine vi vengono fornite le previsioni meteo aggiornate per la zona di navigazione.

Sebbene abbiate una certa familiarità con la vostra rotta pianificata, aspettate fino all’ora della partenza prima di finalizzare il piano di rotta. La conoscenza locale aggiornata è fondamentale, quindi durante l’incontro con lo skipper cogliete l’opportunità di fare domande.  Sulla base di ciò che apprendete nel briefing, rendete il primo giorno e la prima notte a bordo i più semplici possibili. Come una sorta di acclimatamento. Magari fate una breve navigazione verso una baia vicina oppure rimanete nel marina di base e iniziate la vostra vacanza in tutto relax.

Durante queste prime ore l’equipaggio può controllare la barca per assicurarsi che tutto sia in ordine. Contate i piatti, le tazze, gli asciugamani e la biancheria e qualsiasi oggetto extra ordinato. Controllate che l’attrezzatura da snorkeling abbia le misure giuste e che tutto sia in buone condizioni. Assicuratevi del corretto funzionamento del motore fuoribordo prima di partire.  È molto più facile controllare tutto mentre si è ancora alla base piuttosto che una volta in mare.

Crociera

Portate i vostri oggetti per uso personale dove possibile

Una certa quantità di attrezzatura per uso personale viene fornita con le barche a noleggio, come per esempio i giubbotti di salvataggio. Potreste però aver voglia di portare a bordo ulteriori accessori, come per esempio un Sup, una chitarra, un pc portatile o un salvagente specifico per il vostro cane. Scegliete in ogni caso un bagaglio del tipo morbido da riporre sotto le cuccette. Avrete un sacco di cassetti della cabina in cui disfare le borse ed è buona educazione marinaresca evitare di avere oggetti con angoli e bordi duri a bordo.

Potreste per esempio voler imbarcare un inverter per caricare un tablet o lo smartphone attraverso il sistema a 12 Volt della barca. Le barche più grandi dotate di aria condizionata hanno dei generatori che permettono prese 220-240 volt. Usatele con cura perché l’inverter incorporato non può gestire un grosso carico, quindi cercate di non tirare più di 1,5kw alla volta. Se provate a far funzionare un asciugacapelli, un tostapane e un microonde allo stesso tempo, l’inverter scatterà e dovrà essere resettato.

Crociera

Rimanere in salute durante la crociera

Di solito c’è un kit di primo soccorso a bordo della vostra barca a noleggio, ma portate con voi il necessario per ogni evenienza. Tagli e graffi sono comuni in qualsiasi vacanza attiva. Il consiglio più importante e semplice è quello di trattare immediatamente anche la più piccola abrasione con un antisettico. Nel caldo umido i batteri possono proliferare e generare brutte infezioni, così come l’acqua salata se non perfettamente pulita. Lavare sempre ogni ferita con acqua dolce e sterilizzarla con antisettico.

L’acqua salata è anche la causa principale dei cattivi odori a bordo. Prendete l’abitudine di sciacquare i costumi da bagno e di asciugare gli asciugamani bagnati prima di portarli sottocoperta. Siate consapevoli della vita animale e vegetale locale che potrebbe mettervi in pericolo. Tracine, meduse, alghe urticanti, murene e via dicendo. Rimanere in buona salute è il presupposto di ogni bella crociera.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Offerte speciali? Iscriviti alla nostra newsletter!
Iscriviti