Noleggio Barche
Miglior prezzo garantito
I vantaggi per i nostri clienti
Testimonianze
Contatti
marenauta®
noleggio barche, un nuovo modo per vivere il mare
Sign out?
+39 0112171011   
Contattaci per qualunque motivo!
  
Marenauta Blog
il blog del mare

Come utilizzare un gommone in modo sicuro e responsabile

– 3 Gennaio 2022 – Accessori di bordo

Accessori di bordo

Come utilizzare un gommone in modo sicuro e responsabile

Utilizzare il gommone in modo responsabile. I gommoni sono parte integrante della navigazione quando noleggiamo una barca a vela. I cabinati infatti dai 10 metri in su sono in genere dotati di un battello di servizio che può essere o meno spinto da un motore fuoribordo e nelle versioni più moderne e tecnologiche anche da un propulsore elettrico. I più performanti poi hanno anche una chiglia rigida in vetroresina. I vantaggi di un gommone durante una crociera sono infatti innumerevoli per l’equipaggio che grazie a questi piccoli e versatili mezzi possono raggiungere facilmente un porto o un marina quando si trovano alla fonda oppure semplicemente scendere a terra lungo costa, fare escursioni in spiagge e baiette e muoversi liberamente lasciando temporaneamente la propria barca.

Per utilizzare il gommone in totale sicurezza e in modo responsabile occorre tuttavia mettere in pratica una serie di accortezze sia per quanto riguarda i controlli di materiali e attrezzature che durante le uscite.

Leggi anche: 8 consigli pratici per utilizzare il tender in sicurezza

Gommone

I controlli al gommone quando vi consegnano la barca

Partiamo allora da un bel check up del gommone che ci hanno dato in dotazione alla barca all’inizio del noleggio. Come per il resto delle dotazioni di sicurezza, gli impianti, gli strumenti di navigazione e le varie attrezzature con cui è allestita la barca presa a noleggio, lo skipper o l’equipaggio dovrebbe passare in rassegna anche il battello di servizio, assicurarsi del suo buono stato di salute e della sua efficienza. Il controllo parte dalla pressione dei tubolari: un gonfiaggio troppo basso o un eccesso di acqua al suo interno possono infatti indicare un potenziale problema. Assicuratevi anche che la cima utilizzata per rizzare in coperta e trainare il gommone, sia legata correttamente alla barca. Fondamentale è anche verificare che il tappo di scarico sia presente, ben chiuso e sia saldamente al suo posto.

Utilizzare il gommone in modo responsabile. Controllate naturalmente anche il motore fuoribordo se presente, assicurandovi che sia saldamente attaccato allo specchio di poppa e verificando se ci sia un’eventuale serratura con annessa chiave. È importante anche controllare il tubo del carburante e assicurarsi che parta con facilità, così come che si ingranino correttamente sia la marcia avanti che la retromarcia. Un controllo generale infine va fatto sulle dotazioni di sicurezza del gommone, quindi giubbotti salvagente, ancora e cima, coppia di remi e luci di navigazione. Se tali dotazioni obbligatorie non sono presenti a bordo, chiedete alla compagnia di noleggio di fornirle.

Gommone

Le precauzioni durante l’utilizzo del gommone

Si dovrebbe sempre avere un minimo di familiarità con l’utilizzo e il funzionamento del gommone prima di imbarcarsi sul battello di servizio della vostra barca, specie in presenza di bambini a bordo. Fate un po’ di pratica di conduzione e manovre prima di imbarcare altri passeggeri e prendetevi un po’ di tempo per abituarvi al suo funzionamento e alle sue prestazioni anche con vento e mare mosso.

Utilizzare il gommone in modo responsabile. Agganciate sempre al polso o alla vostra cerata il bracciale di arresto di emergenza del motore fuoribordo, assolutamente fondamentale se perdete il controllo del mezzo e finite fuoribordo. Fate molta attenzione qualora il gommone in dotazione ha un motore potente: se non dosata progressivamente la manetta dell’acceleratore al momento opportuno si può infatti facilmente capovolgere un gommone leggero. Fate inoltre attenzione in caso di onde e mare formato: durante la navigazione trovate l’angolo migliore rispetto alle onde e una velocità alla quale la barca e l’equipaggio si trovino a proprio agio. Non tentate mai un atterraggio sulla spiaggia con onde di qualsiasi dimensione. Anche se non rovesciate il gommone verso la riva, potreste non farcela a tornare indietro.

Gommone

Equipaggio del gommone sempre in sicurezza

Utilizzare il gommone in modo responsabile. Quando tornate alla barca a vela a bordo del battello di servizio, volgete la prua contro la corrente o il vento, in modo che vi aiutino a fermarvi e non che vi portino via prima di avere concluso l’operazione di sbarco. Quando si utilizza il gommone dopo il tramonto, si devono obbligatoriamente avere delle luci per essere individuati dagli altri natanti e navi. Una luce frontale è importante per il traffico in arrivo e una luce posteriore permette alle imbarcazioni in avvicinamento di individuarvi. Attenzione infine a lasciare per molte ore il vostro gommone in acqua legato alla barca. Un gommone rubato è un modo molto facile per rovinare una crociera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Offerte speciali? Iscriviti alla nostra newsletter!
Iscriviti