Noleggio Barche
Miglior prezzo garantito
I vantaggi per i nostri clienti
Testimonianze
Contatti
marenauta®
noleggio barche, un nuovo modo per vivere il mare
Sign out?
+39 0112171011   
Contattaci per qualunque motivo!
  
Marenauta Blog
il blog del mare

Cosa mettere nella borsa per una crociera a vela ai Caraibi | Blog di Marenauta

Di Inserito il 8 Febbraio 2021 In Vita a bordo

Vita a bordo

Cosa mettere nella borsa per una crociera a vela ai Caraibi

Crociera a vela ai Caraibi e borsa dell’equipaggio. I Caraibi sono da sempre una delle mete da sogno per qualunque velista. Per noi che siamo in Mediterraneo queste isole tropicali rappresentano la perfetta fuga dal rigido inverno che regala spiagge di sabbia bianca, acque color smeraldo, barriere coralline, palme e una piacevole atmosfera rilassata. Tra gli arcipelaghi più conosciuti dai velisti ci sono le Antille, le Grenadine, le Isole Vergini Britanniche, ma anche Bahamas, Antigua, Tobago, La Martinica. Tutte isole incantevoli bagnate dal Mar dei Caraibi da un lato e dall’altro dall’oceano Atlantico. Senza contare la costanza dell’Aliseo, il vento che soffia senza sosta da Est o Nord Est, in particolare nei mesi invernali (dicembre-aprile è l’alta stagione per chi va in barca a vela ai Caraibi). La sua intensità raggiunge facilmente i 15-20 nodi, con occasionali rinforzi: un amico prezioso di noi velisti che quando navighiamo in queste acque cristalline possiamo dimenticarci del motore.

Sia che ci si imbarchi a bordo di un monoscafo o su un catamarano per una deliziosa crociera a vela in questo paradiso non c’è che l’imbarazzo della scelta su quale visitare: tra le oltre 700 isole c’è sicuramente quella che fa per voi. Se siete tra i fortunati che stanno organizzando una crociera ai Caraibi, vale la pena soffermarsi un momento su cosa mettere nella vostra borsa visto che questi luoghi si trovano dall’altra parte dell’Atlantico, offrono un clima tropicale e sono comunque soggette a norme stringenti per i turisti provenienti dall’estero.

Leggi anche: In barca a vela alle Canarie e alle Azzorre

Borsa per i Caraibi: biglietto aereo e passaporto

I primi elementi che devono obbligatoriamente messi in borsa sono naturalmente i documenti personali, gli eventuali biglietti aerei per raggiungere le località d’imbarco e il passaporto. Riguardo a quest’ultimo in quasi tutte le isole caraibiche all’ingresso serve un passaporto con validità residua di almeno 6 mesi dalla data di arrivo. Il visto invece non necessario per i soggiorni inferiori ai 90 giorni.

Borsa crociera caraibi

Crociera ai Caraibi: non dimenticate i contanti

Quando si va in barca in una crociera ai Caraibi, è essenziale avere in borsa i soldi a portata di mano, quindi è meglio pensare a una buona scorta di contanti. Questi vi aiuteranno a coprire le principali spese quotidiane, dalle corse in taxi all’arrivo agli acquisti veloci in un mercato all’aperto o in qualsiasi negozio di souvenir sulla spiaggia, fino alle eventuali spese per l’ormeggio, e vi assicureranno di essere sempre operativi nel caso il pagamento con carta di credito per qualunque ragione non sia possibile.

Borsa crociera caraibi

In barca a vela ai Caraibi: abbigliamento e scarpe

ll clima ai Caraibi è tipicamente tropicale. Le temperature sono gradevoli e si attestano su una media annuale di 25 gradi centigradi con un’escursione termica da una stagione all’altra di circa 3°C o 5°C, per 365 giorni l’anno. In pratica si vive in costume da bagno a bordo del proprio yacht. Anche quando si va a terra, è perfettamente accettabile indossare un costume da bagno con un adeguato copricostume o prendisole, maglietta, pantaloncini, canottiera. Quando possibile, scegliete per la vostra borsa da crociera capi realizzati in materiale naturale per un comfort ottimale. A seconda del vostro itinerario di crociera, potete mettete in borsa anche uno o due completi “per uscire” se avete intenzione di cenare in uno dei tanti ristoranti glamour. Insomma fate i bagagli leggeri e per lo stivaggio degli stessi in barca è espressamente consigliato optare per un bagaglio a mano morbido o un borsone di dimensioni medio-grandi.

Per quanto riguarda le scarpe considerate che per la maggior parte del tempo sarete a piedi nudi a bordo, quindi un paio di infradito o sandali sono l’ideale per fare su e giù quando si va a terra. Se vi piace l’escursionismo, mettete in borsa anche un paio di scarpe comode e chiuse, scarpe da barca comprese e anche un paio di scarpe impermeabili per camminare in spiaggia o sulle rocce.

Caraibi a vela: articoli da bagno in borsa

Nella vostra borsa per una crociera ai Caraibi portate esclusivamente i vostri effetti personali considerando i limiti previsti in aeroporto circa i liquidi da viaggio ed eventuali accessori vietati, come oggetti appuntiti, lame, forbici e così via. Articoli più grandi, come per esempio repellenti per insetti e creme solari possono essere acquistati una volta arrivati alla base nautica per l’imbarco. Per quanto riguarda il gentil sesso, lasciate a casa la vostra borsa standard per il trucco e portate solo alcuni dei vostri trucchi fondamentali, come cipria, lucidalabbra e mascara. Non passerà molto tempo prima che potrete sfoggiare una perfetta abbronzatura caraibica e la vostra pelle di bronzo baciata dal sole avrà bisogno di solo un filo di trucco.

Borsa crociera caraibi

Crociera in barca: accessori e gadget

La lista degli accessori da mettere in borsa per una crociera ai Caraibi è molto personale, ma qui di seguito elenchiamo una serie di elementi che potrebbero tornare parecchio utili in una crociera a vela ai Caraibi. Per esempio un cappello, fondamentale per ripararsi dai raggi del sole ed evitare di scottarsi il viso. Tenete a mente il fattore vento quindi meglio un modello provvisto di cinturino regolabile per non vederlo volare via. Altrettanto utili sono un paio di occhiali da sole di qualità e preferibilmente dotati di lenti polarizzati per la protezione degli occhi e per un maggiore piacere visivo. Anche qui meglio dotarli di un cinturino per evitare di perderli mentre legate le cime di ormeggio o raccogliete un parabordo o mentre salite e scendete dal battello di servizio. A proposito di tender, durante le escursioni a terra questi mezzi sono molto bassi sull’acqua e gli spruzzi sono inevitabili. Per contenere al sicuro i vostri effetti personali sarebbe bene poter fare affidamento su una sacca stagna e magari galleggiante per riporre i vostri piccoli apparecchi elettronici, come macchine fotografiche, lo smartphone, o i contanti e carte di credito.

Anche una tazza refrigerante o un thermos in alluminio o in acciaio possono essere molto utili durante la vita a bordo o durante un’escursione a terra. Il ghiaccio si scioglie velocemente sotto il sole dei Caraibi. Inoltre l’acqua potabile è sempre una risorsa preziosa in questi luoghi. Un thermos in acciaio inossidabile manterrà le vostre bevande deliziosamente fredda più a lungo. Se poi siete fanatici di riprese video e selfie una GoPro nella borsa può farvi felici consentendovi di catturare ogni ricordo indimenticabile della crociera sia sopra che sotto l’acqua.

Avatar

Appassionato di vela e sport acquatici, esperto di diporto nautico, ha una lunga esperienza come giornalista professionista per testate nazionali e internazionali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Offerte speciali? Iscriviti alla nostra newsletter!
Iscriviti